Ormelle sotto shock; feto gettato in un cassonetto

Ormelle sotto shock; feto gettato in un cassonetto

- in Cronaca, Le ultime
308
0
Cattura

Orrore a Ormelle, vicino Oderzo, dove, in un cassonetto del cimitero di Tempio, è stato ritrovato il corpicino senza vita di un feto di circa 5 mesi; a ritrovare il piccolo verso le 10 del mattino sono state le addette alle pulizie. Indagano i carabinieri di Oderzo. Il parroco lo ha battezzato con il nome di Giovanni, aveva cinque mesi

La cronaca
Macabro ritrovamento in mattinata a Ormelle, presso il cimitero di Tempio. All'interno di un cassonetto per la raccolta del verde pubblico è stato rinvenuto un feto umano di pochi mesi, sistemato in uno zainetto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri che ora indagano a tutto campo per riuscire ad identificare la madre del piccolo. Sul corpicino sarà disposta nelle prossime ore l'autopsia per chiarire le cause della morte. Il feto, ora custodito presso l'obitorio di Oderzo, aveva circa 5 mesi e sarebbe frutto di aborto spontaneo anche se per ora è impossibile escludere altre piste investigative. Il rinvenimento del feto è avvenuto verso le 10 del mattino: a scorgerlo nel cassonetto, tra fiori e alcuni asciugamani, sono state le addette alle pulizie. Sul posto è giunto anche il parroco di Tempio, don Corrado Forest che ha voluto battezzare simbolicamente il piccolo con il nome del patrono del paese, Giovanni.

Gian Nicola Pittalis

IMG_2799-2

Facebook Comments

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha