PIEVE DI SOLIGO ENTRA NEL GUINNES DEI PRIMATI. DEL PAESE DEL SOLIGO LO SPIEDO PIU’ GRANDE AL MONDO

PIEVE DI SOLIGO ENTRA NEL GUINNES DEI PRIMATI. DEL PAESE DEL SOLIGO LO SPIEDO PIU’ GRANDE AL MONDO

- in Cronaca, Le ultime
93
0
spiedo-gigante-3

Pieve di Soligo è entrato nel Guinnes dei Primati. Da anni la comunità capoluogo delle colline del Soligo tentava il colpaccio e alla fine c'è riuscita. Nel Guinnes World Record ci entra grazie ad uno spiedo gigante. Lo spiedo è una specialità della Sinistra Piave, chiamato "Speo". Ore di preparazione e di cottura lenta per la carne, in questo caso quaglie, ma di solito composto da coniglio, pollo, costicine di maiale, ossocollo non lavorato.

Lo spiedo gigante di Pieve di Soligo, giunto quest'anno alla sua sessantunesima edizione, è entrato ufficialmente nel Guinness World Record che l'ha incoronato come lo spiedo di quaglie più grande al Mondo. Con oltre cinquecento chili di carne di quaglia cucinati allo spiedo, il lavoro della Pro Loco di Pieve di Soligo è entrato ufficialmente nella lista del Guinness World Record.
L'annuncio è arrivato nella giornata di domenica 8 ottobre, al termine di un lavoro colossale portato avanti per settimane dalla Pro Loco cittadina capitanata da Thomas Ceschin. Centinaia le persone accorse per mangiare la gustosissima carne preparata allo spiedo, 4080 le quaglie cucinate dalla brigata di volenterosi spiedisti capitanati Alberto De Faveri. Al termine della serata è arrivata la notizia che ha mandato in visibilio l'intera città: Lorenzo Veltri, giudice ufficiale del Guinness dei primati, ha annunciato, sul palco della manifestazione pievigina, il raggiungimento del record e ha consegnato a cuochi e organizzatori la targa ufficiale che certifica il traguardo raggiunto. Per Ceschin e soci un'emozione unica e indescrivibile in una giornata che difficilmente dimenticheranno negli anni a venire.

 

Facebook Comments

You may also like

Approvato in Regione Veneto l’aggiornamento del Documento Economia e Finanza Regionale dell’ass. Forcolin. “Veneto Tax free è ancora trainante”

“Il Veneto resta tax free e non è