Campione di ciclismo multato. Non aveva il campanello mentre si allenava

Campione di ciclismo multato. Non aveva il campanello mentre si allenava

- in Cronaca, Le ultime, Sport
416
0
Cattura

Il ciclista Andrea Vendrame multato dai vigili di Cappella Maggiore perché senza campanello sulla sua bici da corsa. Il promettente atleta della Zalf, vincitore quest’anno del giro del Belvedere, è stato sanzionato di 17.50 euro per non aver avuto il campanello. L’episodio si riferisce al 7 aprile scorso, quando il 21 enne era in allenamento. L’azzurro della Zalf aveva appena imboccato la strada provinciale 42 che conduce a Cappella Maggiore ed era diretto in Cansiglio. Vendrame era da solo quando si è schiantato contro una vettura che arrivava nel senso opposto di marcia, svoltando a sinistra. Una donna gli avrebbe tagliato la strada e lui ha sbattuto con la faccia sul vetro posteriore destro della macchina. Secondo i vigili urbani la sua colpa sarebbe stata quella di non aver suonato il campanello. «Ci alleniamo tutti insieme qui in zona. Tra dilettanti e professionisti non ho mai visto nessuno tenere il campanello sulla bici» commenta.

Gian Nicola Pittalis

Cattura

Facebook Comments

Leggi anche

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha