Coronavirus, controlli ed ispezioni nei luoghi di lavoro

Coronavirus, controlli ed ispezioni nei luoghi di lavoro

- in Attualità, Le ultime, Treviso
423
0
controlli

Anche il Dipartimento di prevenzione dell’Ulss 2 Marca trevigiana scende in campo con i propri tecnici per l’attività di controllo alle aziende, ai siti produttivi, ai contesti socio sanitari al fine di garantire il rispetto delle disposizioni di prevenzione straordinarie dovute all’emergenza in corso. “Il Dipartimento complessivamente può contare su 68 tecnici afferenti ai quattro servizi dell’area vigilanza che sono lo Spisal, il Servizio igiene e alimenti nutrizione, il servizio e igiene  sanità pubblica e i servizi veterinari – spiega Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca trevigiana -  La maggior parte di questi, coordinati dal Direttore Stefano De Rui, hanno iniziato ad intensificare l’azione di monitoraggio della popolazione e di controllo nei luoghi di lavoro”.

Sono 29 squadre che svolgono queste attività in tutta la provincia di Treviso con il proprio intervento nei siti produttivi, dalle fabbriche ai supermercati, dalle banche alle case di riposo. “Interveniamo lì dove ci sono cittadini in movimento per la propria attività lavorativa o per quelle poche attività consentite dal Decreto in vigore – spiega Stefano De Rui, direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Ulss 2 Marca trevigiana - Nel 90 per cento dei casi abbiamo constatato una perfetta adesione alle disposizioni, mentre negli altri casi abbiamo meglio informato o prescritto comportamenti diversi. In questi ultimi casi già da domani mattina saremo ad effettuare un secondo sopralluogo”.

Nella giornata di martedì i tecnici di prevenzione dell’Ulss 2 hanno effettuato 156 ispezioni; ieri invece si sono svolti altri 158 controlli. L'attività dei tecnici proseguirà nei prossimi giorni.

Facebook Comments

Leggi anche

Chirurgia, congresso nazionale coordinato dal distretto Asolo

Entra nel vivo il seminario nazionale on line