IMU e Tasi: nuove regole per le aree verdi periurbane

IMU e Tasi: nuove regole per le aree verdi periurbane

- in Le ultime
100
0
parchi-3
L'Amministrazione Comunale di Treviso, in data 14 marzo 2018, ha adottato la variante generale al Piano degli Interventi (PI) di adeguamento al  Piano di Assetto del Territorio (P.A.T.) del Comune di Treviso.
Gli elaborati afferenti alla variante in questione sono disponibili sul sito del Comune di Treviso al seguente link: https://www.comune.treviso.it/rigenerazione-urbana-riqualificazione-quartieri/urbanistica/piano-degli-interventi-p-i/variante-generale-al-piano-degli-interventi-p/
L’Ufficio competente, dove consultare gli elaborati, è il Settore Pianificazione Territoriale e Urbanistica, con sede a Treviso, Palazzo Rinaldi, piazza Rinaldi 1; i giorni di ricevimento del pubblico sono i seguenti: lunedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Con particolare riguardo agli aspetti tributari, si evidenzia che la variante generale al Piano degli Interventi ha riclassificato in "verde periurbano" alcune aree. Si tratta di terreni edificabili situati in prossimità del centro urbano che a seguito dell’adozione della citata variante al Piano degli Interventi (PI), hanno perso interamente la propria edificabilità diventando aree a verde pubblico.
Pertanto, a partire dal mese di marzo, le imposte IMU e TASI gravanti sulle citate aree riclassificate urbanisticamente in verde periurbano dovranno essere calcolate  sulla base del valore fiscale indicato negli atti catastali .- rigo reddito domenicale- e non sulla base del valore venale in comune commercio dichiarato dal contribuente. (art. 5, comma 5 del D.Lgs n. 504/1992).
Le imposte IMU e TASI riferite ai  mesi di gennaio e febbraio 2018 dovranno invece essere calcolate sulla base del valore venale in comune commercio dichiarato dal contribuente. (art. 5, comma 5 del D.Lgs n. 504/1992) e versate nella rata in acconto entro il 18.06.2018.
Il contribuente avrà la possibilità di ottenere informazioni sull’aspetto fiscale della materia, recandosi di persona presso lo sportello dell’ufficio tributi dal 21.05.2018 e fino al 18.06.2018 durante la mattinata con i seguenti orari:
Sede istituzionale di Piazzale delle Istituzioni, 49 (zona Appiani) aperta nei seguenti orari:
Dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30,
I pomeriggi di lunedì e mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 17,30
L’ufficio tributi è contattabile anche telefonicamente ai numeri ed indirizzi sottoindicati:
0422/658784–658745- 658706-658723
fax 0422/658786
oppure

mail: tributi@comune .treviso.it

Facebook Comments

You may also like

Bomba al K3, Zaia “Atto gravissimo cui opporsi democraticamente”

“Esprimo la mia più ferma condanna per l’attentato