A.C. Mestre-Cjarlins Muzane
A.C. Mestre-Cjarlins Muzane

A.C. Mestre – Cjarlins Muzane 7-1

A.C. Mestre: Albieri, Pizzul (73’ Varotto), Corteggiano, Cardellino, Politti, Feltrin, Ortega, Finazzi (70’ Bortolin), Ndoj (63’ Fabbri), Segalina, Mele (86’ Gabrieli). A disposizione: Borrelli, Pasian, Pilotto, Pilastro, Herrera. All.: Gianpietro Zecchin.

Cjarlins Muzane: Becchi, Mignogna (51’ Agnoletti), Zaccone, Parks, Gerevini (58’ Rossi), Codromaz, Valenti, Addae (84’Cavallini), Di Maira (46’ D’Appollonia), Cattaneo, Michelotto (51’ Fedrizzi). A disposizione: Biasin, Ristic, Bianco, Loi. All.: Luca Tiozzo.

Marcatori: 9’ Di Maira, 12’ Finazzi, 25’ Cardellino, 28’ Pizzul, 50’ e 57’ Segalina, 67’ Ortega, 89’ Varotto.

Ammoniti: 66’ Ortega, 88’ Feltrin, 90’ Varotto.

Arbitro: Federico Cosseddu di Nuoro.

Assistenti: Valeria Spizuoco di Cagliari e Diego Massa di Carbonia.

Recupero: 3’ pt + 3’ st.

Il Mestre vince in scioltezza il match allo stadio Baracca contro il Cjarlins Muzane. Dopo un avvio in salita, co gli ospiti in vantaggio nei primi minuti, gli arancioneri hanno reagito pressoché subito fino a raggiungere il risultato di 7-1.

La cronaca. Al 3’ Ortega carica il sinistro, costringendo Becchi al corner. Due. Minuti dopo atterrato Cardellino in area di rigore, ma si era alzata la bandierina del guardalinee. Il risultato si sblocca al 9’. Assist di Mignogna per Di Maira che insacca la rete dello 0-1. Ma la risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare: al 12’ calcio di punizione dalla trequarti sinistra per il Mestre: calcia Finazzi, palla direttamente in porta. 1-1. Al 20’ Di Maira a terra dopo una brutta caduta, gioco fermo per qualche minuto. Al 24’ gran tiro da fuori area di Segalina, palla deviata in corner. Al 25’ il Mestre passa in vantaggio: Segalina scodella un assist per Cardellino il quale dapprima colpisce il palo interno, poi la palla carambola in rete. 2-1. Al 28’ Pizzul, approfittando di uno svarione difensivo degli ospiti, da ottima posizione sigla la rete del 3-1. Al 40’ ci prova Paris dal limite dell’area di rigore, palla di non molto sopra la traversa. Al 42’ ottima occasione per il Mestre: assist di Corteggiano per Cardellino, Becchi para. Si va negli spogliatoi sul risultato parziale di 3-1. Nella ripresa, al 49’ diagonale di Valenti, Albieri si tuffa sulla sua sinistra e fa sua la sfera. Un minuto dopo, altro grave errore difensivo degli ospiti in area di rigore. Ne approfitta Segalina che, su assist di Finazzi, realizza la rete del 4-1. Al 53’, dagli sviluppi di un corner, Feltrin salva sulla linea un tiro di Paris. Al 57’ Segalina, con una percussione in solitaria, sigla la doppietta personale e la rete del 5-1 per il Mestre. Al 59’ Segalina cerca la tripletta, ma il suo tiro viene deviato in corner, di testa, da Paris. Al 67’ Ortega, a porta sguarnita, su assist di Segalina mette la firma sul goal del 6-1. Al 76’ annullata una rete per fuorigioco a Corteggiano. All’85’, dagli sviluppi di un corner, tiro di Paris e parata di Albieri. All’89’ da fuori area Varotto punta alla porta, pallone che colpisce l’interno della traversa e rimbalza in rete. 7-1.