Palio del Vecchio Mercato di Montebelluna. Stasera la presentazione in Piazza Dall’Armi.

Palio del Vecchio Mercato di Montebelluna. Stasera la presentazione in Piazza Dall’Armi.

- in Le ultime, Treviso
542
0
36187829_1742500512486406_7302124047414853632_n
Questa sera alle ore 20 e 30 si svolgerà la presentazione del XXIX Palio del Vecchio Mercato
in Piazza Dall'Armi (sarà spostata all'Auditorium della Biblioteca di Montebelluna in caso di Maltempo).La presentazione sarà anche trasmessa in diretta nella pagina Facebook del Palio del Vecchio Mercato.

Il Palio si svolgerà dal 29 Agosto al 3 Settembre a Montebelluna. Il programma si preannuncia ricco di novità nel profondo rispetto del legame che unisce la tradizione all’innovazione, a partire dal Palio del Centenario, ideato per ricordare, in occasione del centesimo anniversario, la  fine della Grande Guerra attraverso due importanti iniziative: una gara, tra  Comuni limitrofi al territorio Montebellunese ed una Sfilata Storica, che vedrà per la prima volta le contrade unite, per rievocare la quotidianità di quel periodo.

Artista del Drappo del Centenario sarà Maria Chenet, con l’opera “I frutti del Palio”, in cui il fulcro è posto nell’essenza del palio, ovvero i  “fioi dea careta” al traguardo, dai visi con espressioni "truci" dovute allo sforzo sovrumano che hanno compiuto, la loro battaglia.

Punto su cui ruota questa edizione del Palio è il legame, che sia esso con il territorio, con la sua storia o con i contradaioli. Un tema esaltato dall’impostazione grafica scelta, in cui punti colorati sono legati tra di loro da linee rette fino a creare delle forme riportanti i colori delle 11 Contrade.

Il legame è quello con il territorio ed una della sue più grandi bellezze: Villa Zuccareda Binetti , sede dello storico Museo dello Scarpone che quest’anno aprirà i suoi cancelli nella giornata di Domenica 2 Settembre, per un Pic Nic organizzato in collaborazione con l’ ASD Rugby Montebelluna 1977. Dalle ore 10.30 alle ore 15.00 sarà possibile visitare il Museo a prezzi vantaggiosi e pranzare sul parco, nell’attesa dell’inizio delle attività del Palio.

Il legame è anche con le scuole che quest’anno, oltre all’ormai consolidata collaborazione con l’IPSSAR Maffioli in cucina, ha visto protagonisti anche i ragazzi in ambito artistico.

Dopo il grande successo del Bando per la realizzazione del Drappo dello scorso anno, è stato deciso di dare la possibilità alle scuole di far esprimere il talento dei propri allievi grazie al concorso “Mettiamoci in Palio”.

Le opere presentate dai ragazzi, insieme a quelle dei finalisti del Bando ufficiale, saranno in Mostra all’Ex Tribunale di Montebelluna dal 25 agosto al 15 settembre 2018.

A spiccare tra tutte sarà “Bandiere” di Leonardo Signori, opera scelta dalla commissione per rappresentare la XXIX Edizione del Palio del Vecchio Mercato, mostrata al pubblico per la prima volta durante la Presentazione del Palio.

Ma il legame è soprattutto con il cuore pulsante della città, ovvero con le attività commerciali del territorio. E con il Mosaico di Montebelluna, con cui il legame è sempre più solido e stretto.

Il legame con le persone ed il volontariato, fondamento delle ultime edizioni del Palio.

E non si può parlare di volontariato senza parlare del Gruppo Alpini Montebelluna, che anche quest’anno avrà in gestione la cucina e della Dodicesima Contrada con il suo nuovo presidente Carlo Tonelato e tutti i volontari, che anche quest’anno mettono a disposizione del Palio competenze, tempo ed  idee, per dare nuovi stimoli alla manifestazione e per non limitarla alla copia di se stessa.

Gli spettacoli quest’anno sono quanto più variegati possibile, per cercare di accontentare i pubblici di ogni età e gusto.

 

 

 

Facebook Comments

Leggi anche

Neoplasie urologiche, nuove tecniche all’ospedale di Conegliano

Neoplasie urologiche, l’Ospedale di Conegliano punta, grazie alla