TEDxTreviso, domani ospite le scienziata Roberta Villa

TEDxTreviso, domani ospite le scienziata Roberta Villa

- in Attualità, Cultura, Le ultime, Treviso
191
0
Roberta_Villa

Dal 24 marzo ogni giorno alle 19.00 TEDxTreviso promuove sulla sua pagina Facebook interviste ad esperti di campi diversi per interpretare il mondo alle prese con il Coronavirus. La rubrica si intitola Brightest Hour, riferimento esplicito all'ora più buia di Churchill, quella in cui il premier britannico invitava la popolazione a tenere duro nelle fasi più drammatiche della Seconda Guerra Mondiale.

L’epidemiologo consulente dell’OMS Claudio Beltramello, il responsabile marketing di McFit e promotore dell’applicazione per il fitness a distanza Luca Torresan, la psicanalista esperta di dipendenze Marisa Galbussera, il sottosegretario all’economia Pier Paolo Baretta, la psicoterapeuta esperta di Disturbo Post Traumatico da Stress ed EMDR Anna Rita Verardo, il general manager di Deliveroo Matteo Sarzana, il manager sportivo Andrea Vidotti, il segretario della CNA Veneto Matteo Ribon, la storica e scrittrice Galatea Vaglio, l’imprenditrice italo-cinese Giada Zhang, la direttrice gestionale della Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino Samanta Isaia e la responsabile comunicazione di Walt Disney Italia Fabiola Bertinotti sono stati gli ospiti intervistati fino ad oggi.

Oggi alle 19.00 il focus sarà sul rapporto tra religione e dolore con il sacerdote don Edy Savietto e domani sarà la volta della giornalista scientifica Roberta Villa, che proprio ieri è stata scelta dal sottosegretario del Consiglio dei ministri Andrea Martella come membro dell'Unità di monitoraggio per il contrasto della diffusione di fake news su COVID-19 assieme a Riccardo Luna, Francesco Piccinini, David Puente, Ruben Razzante, Luisa Verdoliva, Giovanni Zagni e Fabiana Zoll.

“In un tempo di crisi ciascuno deve provare a mettersi a disposizione – spiega il licensee di TEDxTreviso Nicolò Rocco – per questo abbiamo cercato di sfruttare la i nostri contatti per dare voce a chi può dare informazioni o messaggi utili. Sono contento perché siamo riusciti ad intervistare chi può darci una visione macro come il sottosegretario all’economia o il segretario degli artigiani e della piccola media impresa del Veneto, chi prova a cogliere questo tempo per innovare come i manager di Deliveroo o del Museo Egizio di Torino, chi ci ha parlato degli effetti psicologici della crisi e chi ha dato informazioni utili da un punto storico o scientifico. E’ significativo vedere che i sentimenti che stiamo vivendo sono gli stessi vissuti ai tempi delle peste di Pericle o di quella manzoniana, ma quello che conta è sapere che oggi abbiamo molti più strumenti di allora per uscirne. Parlare di speranza a pochi minuti dal bollettino diramato dalla Protezione Civile non è facile, ma è nostro dovere dare un senso ai sacrifici che stiamo facendo e cogliere questo tempo per immaginare un mondo migliore dopo la crisi”.

Le dirette hanno avuto successo in tutta Italia e le interviste sono tutte disponibili sul canale Facebook di TEDxTreviso.

Facebook Comments

Leggi anche

Chirurgia, congresso nazionale coordinato dal distretto Asolo

Entra nel vivo il seminario nazionale on line