Torna la mania dei lucchetti d’amore

Torna la mania dei lucchetti d’amore

- in Cronaca, Le ultime
421
0
lucchetti

E’ tornata la mania dei lucchetti d’amore che di giorno in giorno si accumulano e crescono di numero ai Mulini di Portogruaro.

In uno degli angoli più romantici del Veneto orientale, si possono trovare lucchetti provenienti anche da fuori regione, di coppie che di passaggio o intenzionalmente sono giunte fino a questo luogo incantevole per sigillare un patto d’amore.

E se questa moda-mania è stata portata dai protagonisti dei libri di Federico Moccia, bisogna anche dare credito a Pier Paolo Pasolini che con la sua opera “El cor su l’aqua” ha regalato al futuro una delle sue rarissime poesie in dialetto veneto dedicate al luogo speciale.

Tra i tanti lucchetti si possono  notare diverse personalizzazioni: su alcuni i nomi dei due giovani amanti, su altre la data del promo bacio, oppure anniversari di fidanzamento, fatto sta che tutti quanti sono accomunati dall’amore che unisce una coppia, giovane o meno che sia.

I mulini sono il secondo posto incantevole in Italia dove si può trovare questa mania che non accenna a placarsi; il più famoso è ponte Milvio a Roma, salito alle cronache nel luglio del 2007 quando a seguito dell’eccessivo peso causato dagli innumerevoli chiavistelli attaccati ha visto crollare un lampione su sè stesso, causa per la quale dal 2012 non è stato più permesso applicare nessun tipo di lucchetto.

Matteo Venturini

lucchetti

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia