TVB schianta Trapani, ma Lombardi si rompe

TVB schianta Trapani, ma Lombardi si rompe

- in Le ultime, Sport, Treviso
1081
0
gara5 TVB Trapani

DE' LONGHI TREVISO - 2B CONTROL TRAPANI 90-66

DE' LONGHI: Imbrò 18 (3/6, 3/6), Logan 24 (6/6, 2/6), Burnett 0 (0/2, 0/5), Lombardi 3 (0/1, 1/2), Tessitori 9 (3/5, 0/1); Sarto, Alviti 13 (3/4, 2/5), Saladini, Barbante 0 (0/1 da 2), Chillo 8 (4/4 da 2), Uglietti 6 (3/6, 0/1), Severini 9 (1/2, 2/5). All.: Menetti

2B CONTROL: Clarke 18 (2/2, 4/8), Miaschi 10 (4/5, 0/5), Ayers 1 (0/1, 0/2), Pullazi 10 (1/2, 2/6), Renzi 11 (2/5, 2/4); Artioli 2, Czumbel 8 (1/1, 2/3), Mollura 0 (0/1 da 3), Marulli 6 (0/1, 2/5), Nwohoucha. All.: Parente

ARBITRI: Scrima, Caforio, Foti

NOTE: pq 19-17, sq 33-31 tq 66-50. Tiri liberi: TV 14/23, TP 10/14. Rimbalzi: TV 28+13 (Alviti 8+3), TP 25+3 (Renzi 6 dif.). Assist: TV 19 (Imbrò 5), TP 10 (Clarke 6). Fallo tecnico a Clarke al 23'47" (44-42). Fallo antisportivo a Marulli al 26'38" (56-47) e a Chillo al 32'56" (71-52). 5 falli: Czumbel al 34'57" (75-58). Spettatori: 4385.

Missione compiuta, anche se con qualche brivido e con un referto medico finale che desta preoccupazione. La De' Longhi supera l'ostacolo Trapani, vince gara5 e passa ai quarti di finale nei quali troverà Rieti - gara1 domenica alle 18 al Palaverde, gara2 ancora a Villorba martedì alle 20:30. I biancocelesti offrono una prestazione di puro carattere dopo un primo tempo un po' contratto e dominato dagli errori oltre che dalle difese. Superbo riscatto per David Logan che, incurante di un colpo ricevuto alla coscia sinistra, spacca in due il match a suon di punti, recuperi ed assist.

La differenza si tocca con mano nel terzo quarto. Dopo l'ennesima bomba (44-42) Clarke dice qualche parola di troppo all'arbitro e scatta la grande T: il libero di Imbrò apre un break di 16-8 che affossa le speranze granata di strappare il successo al Palaverde. L'unica nota stonata del frangente è però l'infortunio occorso ad Eric Lombardi che in una azione difensiva si blocca improvvisamente nei pressi della lunetta. Si teme una scavigliata ma la prima diagnosi nel post partita è terribile: si sospetta la rottura del tendine d'Achille, un infortunio che se confermato sarebbe devastante tanto per il giocatore quanto per TVB, che si vedrebbe privata della propria ala forte titolare.

Coach Menetti nel post partita predica comunque calma: "I miei ragazzi hanno giocato con quella consapevolezza e quella forza mentale che mi aspettavo emergessero in una partita del genere. Ci siamo ufficialmente calati nei playoff ed ora possiamo pensare alla prossima serie, quella contro Rieti. Dispiace per Eric, non meritava quel che gli è accaduto, ma possiamo trovare le energie per superare ogni ostacolo. D'altronde, quel che non uccide, fortifica". E di forza ne avrà davvero bisogno Treviso per affrontare un cammino che promette di essere assai insidioso.

 

 

 

(photo credit Gregolin per ufficio stampa TVB)

Facebook Comments

Leggi anche

C’è una Luna sulla Treviso dei 23 Corporation

Una lotta tra demoni interiori e lati oscuri,