ZTL, tutte le info sui nuovi varchi elettronici

ZTL, tutte le info sui nuovi varchi elettronici

- in 4 ruote, Cronaca, Le ultime
341
0
Ztl-di-Treviso-arrivano-gli-occhi-elettronici_articleimage

Il 15 marzo è ufficialmente partito il progetto "varchi elettronici" nella ZTL a Treviso (come vi abbiamo anticipato qui su Notizie Plus e in video nel nostro nuovo TG+). Vediamo adesso assieme i dettagli della nuova rete a maglie elettroniche che, in caso di scarsa attenzione o disinformazione, può trasformarsi in vero e proprio campo minato per chi gira il centro di Treviso con veicoli a motore.

Chi può accedere in Zona a Traffico Limitato?

Da questo punto di vista non cambia nulla: alla ZTL avranno accesso le categorie di cittadini previste dal disciplinare in vigore: innanzitutto i disabili, e poi i residenti e i domiciliati, i proprietari di immobili e gli operatori economici, ossia coloro che abitano o svolgono attività lavorative prevalentemente all'interno della ZTL.

Inoltre, è consentito il libero accesso alla ZTL ai veicoli dotati di motore elettrico al 100% (come le Tesla o la Nissan Leaf, quindi non automobili ibride), previo comunicazione al www.ztltreviso.it della targa del veicolo in questione.

Cos'è cambiato dal 15 marzo 2017?

1.       Cambia il sistema per ottenere il Pass: ora, di base, non va più richiesto presso l'Ufficio Permessi della Polizia Locale. E' infatti possibile ottenere i Pass utilizzando un’area specifica del sito internet www.ztltreviso.it. L’Ufficio Permessi resta comunque disponibile in caso di indisponibilità del portale on-line o per la gestione di casi particolari non gestibili tramite il portale;
2.       Anche i disabili devono comunicare il numero di targa del veicolo impiegato;
3.       Viene attivato un sistema di occhi elettronici in grado di leggere i numeri di targa dei veicoli in transito all’interno della ZTL. Sono i cosiddetti (e tanto temuti) varchi elettronici che, dopo un minimo di 2 mesi dedicati alla sperimentazione sul campo, rileveranno tutti i veicoli a cui il transito non è consentito, consentendo alla Polizia Locale l'immediata ed agevole elevazione delle relative contravvenzioni.

Chi è già in possesso di un Pass per accedere alla ZTL cosa deve fare?

Sostanzialmente nulla, poiché i loro dati sono già stati registrati. Sarà però sempre opportuno ricordare di controllare la validità delle seguenti informazioni:
- data di scadenza del Pass;
- orari d’accesso consentiti (solo per gli operatori economici);
- numeri di targa dei veicoli registrati.

 

 

 

About the author

Facebook Comments

You may also like

Bomba al K3, Zaia “Atto gravissimo cui opporsi democraticamente”

“Esprimo la mia più ferma condanna per l’attentato