Polizia ferroviaria di Mestre arresta albanese già espulso

Polizia ferroviaria di Mestre arresta albanese già espulso

- in Cronaca, Le ultime
524
0
polizia ferroviaria

Non è la prima volta che la Polizia Ferroviaria di Mestre e di Venezia è impegnata contro la criminalità nelle due stazioni principali della città.

Nel primo pomeriggio di lunedì gli agenti hanno fermato ed arrestato un ventiduenne albanese già allontanato dall’Italia con il divieto di non ritornare nel territorio nazionale per almeno 5 anni.

Il giovane è stato fermato dagli agenti della Polfer che stazionavano davanti al binario del treno in partenza per Verona nella stazione di Mestre; l’albanese era già pregiudicato per reati legati allo spaccio di stupefacenti e avrebbe dovuto allontanarsi dall’Italia secondo quanto stabilito dal questore di Perugia, con tanto di accompagnamento coatto alla frontiera e imbarcazione su un volo per Tirana.

La polizia non ha fatto altro che arrestare il giovane di fronte all’evidenza della violazione di divieto a rientrare nel territorio Italiano.

Matteo Venturini

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia