SOCIAL TG+ 23 AGOSTO EDIZIONE UNICA

SOCIAL TG+ 23 AGOSTO EDIZIONE UNICA

- in Elenco edizioni TG+
123
0
Featured Video Play Icon
  • Attentato Barcellona - Rientro in Italia per le vittime, rifiutati i funerali di Stato

Sono rientrare in Italia ieri intorno a mezzogiorno le salme delle vittime dell’attacco terroristico avvenuto in spagna scorsa settimana. Il giovane ingegnere veneto Luca Russo e il trentacinquenne Bruno Gullotta sono arrivati all’aeroporto di Verona Villafranca con un volo militare. Davanti ai due feretri le famiglie delle vittime si sono scambiate un abbraccio prima di riportare i propri cari alle città di origine. Le due famiglie hanno rifiutato i funerali di Stato. L’ultimo saluto alla giovane vittima sarà celebrato in forma privata venerdì alle ore 16:00 nella chiesa di San Francesco a Bassano.

  • Veneto inquinato – Non solo Pfas nel padovano e vicentino. Analisi Vidori nel Trevigiano

Dopo i dati pubblicati da Arpav sull’incendio della Vidori anche l’Uls2 conferma il valore delle fibre di amianto 0,3 fibre per litro d’aria come “normale”. L’azienda sanitaria che ha ribadito la bontà dei controlli e il loro buon esito ha comunque annunciato un nuovo controllo sullo stato dei suoli colpiti dalla nuvola di fumo che venerdì si è estesa sul territorio trevigiano. I dati diffusi hanno rassicurato i sindaci dei comuni limitrofi ma non bastano comunque a convincere residenti e studiosi. La procura indaga sul caso per incendio doloso. Le indagini da parte dei vigili del fuoco e della polizia giudiziaria sono rallentate dai focolai che continuano a svilupparsi all’interno della zona Est del capannone. L’episodio ha avuto un’eco politica nazionale, si vedrà nelle prossime settimane il lavoro della Commissione bicamerale sulle Ecomafie.

  • Imprenditori cinesi in Veneto – Collaborazione sinergica quella tra la Marca e la Cina

In Veneto sono oltre 7.500 gli imprenditori di nazionalità cinese, per la maggior parte attivi nel commercio o nell’artigianato di cui 434 rappresentano società di capitali ormai conosciuti nel mercato locale. Nel territorio trevigiano ci sono ben 949 aziende cinesi distribuite sui 95 Comuni della Marca. D’altro lato per le imprese di Marca, la Cina offre un mercato prolifero e dinamico in cui poter entrare. La Camera di Commercio di Treviso e Belluno ha già promosso incontri commerciali tra i due Paesi e ne promuoverà di nuovi nell’ottica della collaborazione dato che nel territorio trevigiano l’etnia cinese risulta occupare il 9% per cento del totale degli stranieri.

  • Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+
  • Riqualificazione dell’ex Provincia di Treviso – Iniziate le operazioni di smantellamento dell’edificio in via Battisti

Dopo quasi un decennio di attesa il cantiere per la riqualificazione dell’ex Provincia di Treviso in via Battisti è partito e dopo le operazioni per la rimozione degli apparecchi esterni presenti sulla facciata di via San Liberale, i lavori di smantellamento si sono spostati infatti sulla facciata retrostante. Le operazioni dureranno alcun giorni e prevedono smantellamento delle strutture non portanti. I lavori proseguiranno poi con la preparazione del terreno al più vasto intervento di riqualificazione completa. Il palazzo verrà sventrato e ricomposto con linee completamente diverse da quelle attuali e ospiterà in tutto oltre 50 appartamenti con due piani di attici, terrazze ampie e balconate a vetri.

  • Indennità nel Comune di Conegliano – Sindaco Chies avrà stipendio doppio perché libero professionista

Nuova polemica quella scatenata tra gli uffici del Comune di Conegliano riguardo l’indennità che avrà il nuovo sindaco in carica Fabio Chies. La quota  di indennità di circa 4500 euro al mese risulta maggiore rispetto al predecessore Zambon poiché il Sindaco in carica è un ingegnere libero professionista e non un dipendente come l'ex primo cittadino. Nessun cambiamento invece per quanto riguarda la quota di 150 mila euro annui che percepirà la giunta, identica alla quota della giunta precedente. Il salario che subirà variazioni invece è quello del vicesindaco che è stato ridotto della metà e portato al minimo di 1000 euro mensili.

  • Sicurezza dopo l’attentato terroristico – Ulteriori misure anti-terrorismo per Home e Ama Music Festival   

Misure di estrema sicurezza quelle adottate per le due manifestazioni pubbliche trevigiane che si svolgeranno in queste settimane a Treviso ed Asolo. La Prefettura di Treviso sabato mattina ha convocato i rappresentanti del Comune di Asolo per una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica. Per gli organizzatori dell’Ama Music Festival iniziato ieri sera che si concluderà il 27 Agosto ci sono dunque nuove indicazioni per la risistemazione di barriere e blocchi anti sfondamento, vie di fuga ai parcheggi e misure per la sicurezza del pubblico. Nell'area dell'Home Festival invece che si terrà alla Dogana, saranno installate 40 telecamere su tutto il perimetro dell’area e il pubblico varcherà gli ingressi attraverso due filtri con scanner e metal detector.

 

Facebook Comments

You may also like

Linda Collini in scena a Treviso con “Madri o No? Io come te. Unite nelle scelte che ci rendono diverse”

Domani 28 Ottobre ore 20.45 all’auditorium Luigi Stefanini di