Una vista dell'interno di una delle sedi di Ca' Foscari (immagine tratta dal sito dell'università)

Generali Italia e Università Ca’ Foscari di Venezia insieme per promuovere una serie di borse di studio per studentesse meritevoli. Il progetto è stato annunciato oggi. Incentivare le studentesse a studiare informatica o ingegneria, per colmare il divario in percorsi di studio ancora troppo poco frequentati dalle ragazze. Con questo obiettivo Generali Italia amplia l’offerta di borse di studio rivolte alle future iscritte all’Università Ca’ Foscari Venezia, offrendo 8 borse di studio da 3mila euro (mille euro all’anno) per altrettante neodiplomate meritevoli che si iscriveranno a due corsi di laurea: Informatica (5 borse) e nuova triennale in Ingegneria Fisica (3 borse).

Le candidature per il corso di laurea in Informatica (Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica) dovranno essere inviate entro il 4 novembre 2020 alle ore 23.59. Per candidarsi alle borse per Ingegneria Fisica (Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi) il termine è il 2 ottobre 2020 alle ore 12.

L’iniziativa di Generali Italia, “Generali4Girls in STEM”, vuole promuovere le iscrizioni di studentesse ai corsi di laurea STEM, acronimo di Science, Technology, Engineering and Mathematics, ovvero quelli relativi all’ambito scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico. Questi corsi di laurea, infatti, registrano percentuali di iscrizioni femminili decisamente più basse rispetto a quelle maschili sia a livello nazionale che internazionale. In Informatica, ad esempio, nel 2018/19 le ragazze erano appena il 12% degli immatricolati.

Generali Italia assegnerà le borse di studio per il primo anno sulla base di un punteggio di merito. Per quanto riguarda gli anni successivi, invece, i requisiti riguarderanno l’andamento della carriera universitaria.

Queste borse di studio si inseriscono, inoltre, nel progetto dell’ateneo di promuovere l’orientamento delle giovani studentesse verso le discipline STEM, realizzate in particolare nell’ambito del progetto LEI – Center for women’s leadership (www.unive.it/lei). Tutti i dettagli e le informazioni per partecipare si possono consultare nelle pagine web https://www.unive.it/pag/16549/ e http://www.unive.it/cdl/ct8