Criterium degli Assi a Montebelluna. Il meglio dei professionisti italiani dopo il Giro d’Italia

Criterium degli Assi a Montebelluna. Il meglio dei professionisti italiani dopo il Giro d’Italia

- in Cronaca, Le ultime
262
0
Featured Video Play Icon

Continuiamo con le interviste effettuate alla grande festa di lunedì sera a Montebelluna per il Criterium degli Assi. Ovvero la corsa per professionisti, in un circuito veloce , dopo il Giro d'Italia. La seconda edizione del Criterium ha riscontrato un grandissimo successo di pubblico e di corridori. Che nonostante le fatiche del Giro d'Italia hanno voluto essere presenti al via della manifestazione. Alle 19 si sono scontrati gli ex professionisti in una  kermesse serrata con  Paolo Bettini e Alessandro Ballan a darsi spallate nei veloce circuito fatto di pavee. Poi alle 21. 30 in scena i professionisti.  Al via Vincenzo Nibali, in preparazione del Tour de France, Elia Viviani, quattro tappe al Giro d'Italia e vincitore ieri sera nel circuito, Domenico Pozzovivo, primo italiano in classifica generale, Giulio Ciccone che ha indossato la maglia dei Gpm alla fine indossata da Cris Froome. Grande festa anche per Matteo Tosatto, vent'anni da professionista in sella e appena sceso di bici salito in ammiraglia e subito vincitore come direttore sportivo al giro d'Italia con la Sky e Cris Froome. Insomma un ciclismo che tira, che fa festa sulle strade e che diventa immagine, divertimento allegria e tifo.

Al link le interviste a Giulio Ciccone, maglia dei GPM al Giro d'Italia, Marco Marcato, Stefano Allocchio, Matteo Tosatto, Stefano Zanatta, Simone Andreetta, Enrico Battaglin

Facebook Comments

You may also like

Una storia a lieto fine al Ca’ Foncello per due anziani coniugi

  Anziani Coniugi ricoverati in cardiochirurgia al Cà