Gentilini denunciato a Bologna

Gentilini denunciato a Bologna

- in Le ultime
520
0
Cattura

Giancarlo Gentilini denunciato. Istigazione a delinquere, è il reato ipotizzato nei suoi confronti – per il quale si chiede alla magistratura di procedere – dallo studio Gay Lex di Bologna.

 

L’azione legale

Gli avvocati Cathy La Torre e Michele Giarratano hanno presentato ieri tre esposti contro altrettanti autori di frasi ritenute omofobe. Uno denuncia Gentilini, in relazione alle frasi pronunciate nel corso della trasmissione La Zanzara di Radio 24. Un secondo querela la cantante lirica e docente di musica Nicoletta Cilento, il terzo denuncia l’attore Alberto Mosca. Gentilini, secondo i due legali, ai microfoni de La Zanzara, condotta da Giuseppe Cruciani aveva commentato la strage al Pulse con queste parole: «Sì, i gay di Orlando se la cercavano, se invece di fare questa ostentazione ognuno resta coi propri difetti non c’è la necessità di fare club e cortei». E ancora, aveva dichiarato che «personalmente sarei per interventi drastici, manganelli e olio di ricino, ma è contro la legge», senza tralasciare di aggiungere un accostamento, scrivono i due legali nell’esposto, tra omosessualità e pedofilia.

 

L’intervista

Gentilini era stato intervistato da Cruciani perché nei giorni precedenti aveva duramente attaccato il sì del Comune al Gay Pride di Treviso. La denuncia dei legali bolognesi – di cui riferisce il sito gaypost – non tralascia di ricordare altre esternazioni di Gentilini sul tema dell’omosessualità (aveva usato in passato anche l’espressione «culattoni») e sottolinea come lo sceriffo non sia nuovo a queste esternazioni, sin dai tempi del governo di Treviso, dal 1994 al 2003.

Gian Nicola Pittalis

Cattura

Facebook Comments

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha