Solo per i più impavidi: al Teatro del Pane la “cena al buio”

Solo per i più impavidi: al Teatro del Pane la “cena al buio”

- in Eventi, Le ultime
203
0
maxresdefault
Il bello di non poter vedere è che tutti gli altri sensi vengono stimolati al massimo, acuendosi e sviluppandosi. Tra i non vedenti, l'udito, il gusto, il tatto e l'olfatto diventano incredibilmente efficaci, consentendo loro di ricavare, nell'ambito di molte tipologie d'esperienza, una gamma di sensazioni assai maggiore rispetto a chi si affida prevalentemente alla vista.
Per avere un assaggio (in tutti i sensi) di questo fenomeno, il prestigioso e caratteristico Teatro del Pane di Villorba organizza una vera e propria "Cena al buio".
Un evento speciale, un momento di condivisione e di sensibilizzazione, una versione inedita del teatro: la sala completamente oscurata, persone non vedenti accompagneranno gli ospiti in uno stimolante percorso alla scoperta del cibo e dei sapori.
Avvolti nel buio totale e guidati da udito, gusto, olfatto e tatto – avrete l’occasione di gustare una cena e un concerto sperimentando una nuova percezione della realtà e dell’interazione con gli altri commensali. Al termine della cena, “al buio”, esperienza di grande impatto emozionale, Aledys presenterà alcuni brani originali in uscita nel suo prossimo cd rimasterizzato, repertorio tutto al femminile.
L’evento sostiene  le attività di supporto psicologico offerto dalla sezione trevigiana dell’Unione italiana ciechi in favore delle donne e introduce al concerto di Aledys del prossimo 22 settembre presso il Teatro Aurora di Treviso.
Chi è Aledys?
Aledys è una donna che racconta di donne attraverso le sue canzoni.
Le tematiche femminili, ai “disonori” della cronaca, costringono tutte le persone “normali” a profonde riflessioni, le canzoni di Aledys, scritte da lei stessa, sono soltanto piccoli specchi in cui l’artista riflette un po’ di sé e molto di quel che altre donne le hanno raccontato.

Nelle canzoni di Aledys non ci sono insegnamenti o messaggi particolarmente cruenti, ma immagini nude che sfociano sempre nella rinascita della femminilità attraverso un linguaggio sofferto, poetico e molto introspettivo. Aledys è una donna non vedente che, grazie alla sua condizione, sperimenta tutti i giorni sensorialità diverse, sono questi  altri sensi uno strumento prezioso per raccontare canzoni diverse dalle solite melodie prettamente commerciali, in questo non vi è alcuna pretesa di insegnamento, soltanto il desiderio di condividere  qualcosa che anziché “mancare” si aggiunge in quanto settimo senso al sentire di un’artista forte, moderna e antica. Aledys è tutte le donne insieme e nessuna, esattamente come molte altre donne sa adattarsi all’umore del giorno,si accetta così com’è e si piace abbastanza per non dover mai mentire a chi le fa domande.

La serata è organizzata dal Teatro Del Pane con l’Unione italiana ciechi e ipovedenti sezione provinciale di Treviso  e  Aledys team

Venerdì 25 maggio 2018
Apertura ore 19.30
Cena ore 20.00
Spettacolo ore 21.30
Contributo cena+concerto 35€
(ingresso riservato ai soci ACSI)

PAGINA FACEBOOK TEATRO DEL PANE

SITO WEB TEATRO DEL PANE

Facebook Comments

You may also like

Raf e Tozzi si riuniscono a tornano al Palaverde il 23 maggio

Insieme hanno già fatto un pezzo di storia