TCW2019, dalla Marca a New York per il centro storico

TCW2019, dalla Marca a New York per il centro storico

- in Cultura, Economia, Eventi, Le ultime, Treviso
119
0
unnamed-2

La Treviso Creativity Week vola a New York. Il laboratorio di innovazione del Capoluogo della Marca si presenterà a New York il prossimo 26 luglio con lo scopo di portare una targa di riconoscimento alla redazione del New York Times per ringraziare i giornalisti statunitensi dei lusinghieri articoli su Treviso come nuova meta turistica e splendida oasi di pace.

Sarà dunque una sorta di gemellaggio ideale tra la TCW2019 e chi, nel mondo, sostiene la Trevigianità. L’entourage veneto parteciperà poi ad un evento negli spazi di “Tramezzini Nyc”, il celebre shop di Filippo Paccagnella e Davide Pedon, l’imprenditore dei grissini che vende i tipici tramezzini veneti nella Grande Mela.

E mentre si organizza la trasferta statunitense, prende forma il nuovo progetto dell’associazione Innovation Future School per il distretto creativo urbano in centro storico a Treviso attraverso il quale, grazie al protocollo d’intesa firmato da Comune di Treviso e Innovation Future School, quest’ultima non solo entrerà nel Distretto Urbecom - tornato ad avere un ruolo da protagonista nel coordinamento e nella cooperazione fra le enti e attività produttive trevigiani - ma vedrà inoltre al via un progetto di rivitalizzazione degli spazi sfitti proponendo ai giovani visionari e start upper di fermarsi e realizzare il proprio ufficio in questi spazi, prendendoli in affitto o condividendoli in base ad un modello di co-working.

«Siamo contenti che Innovation Future School entri a far parte di Urbecom - le parole del vicesindaco Andrea De Checchi - Questa nuova adesione testimonia come il buon lavoro svolto in questi mesi dall’Amministrazione con i vari partner lo abbia reso più attrattivo per le realtà del territorio. Innovation Future School porterà nuova linfa e nuove idee anche e soprattutto grazie alla mission associativa che mette al centro i giovani, la creatività e l’innovazione, fondamentali per il dinamismo e lo sviluppo dello stesso Distretto del Commercio Urbecom, fornendo un aiuto alla specializzazione dell’offerta economica cittadina declinata sulle diversità fra centro storico e quartieri».

«L’attenzione alla nostra iniziativa da parte dell’amministrazione ci lusinga e ci motiva ancor di più; mai come oggi è fondamentale lavorare in rete - osserva Gianpaolo Pezzato - l’ingresso in Urbecom permetterà di dare ancora più gambe e forza alle idee dei giovani creativi e degli straordinari innovatori che stiamo sostenendo e coinvolgendo nella Creativity Week e che rappresentano il futuro del nostro territorio».

Pezzato lancia poi una nuovissima iniziativa in partnership con Gruppo Alcuni in programma durante la settimana dal 20 al 27 ottobre. È il “Palio di Leonardo”, una rocambolesca corsa su veicoli progettati da Leonardo da Vinci lungo le Mura a Treviso. Le iscrizioni sono già partite con i primi marchingegni futuristici.

Contestualmente al lancio di questa iniziativa, viene infine anche aperto il bando per il Premio Donna dell’anno, vinto lo scorso anno da Bruna Graziani, direttore artistico del festival CartaCarbone, scelta da un voto on line di oltre diecimila persone e da una giuria di qualità; confermato il premio alla vincitrice di 700 euro grazie a VOLKSBANK. Sul sito internet www.trevisocreativityweek.it si possono trovare le modalità per candidare le donne che meritano il riconoscimento.

TREVISO CREATIVITY WEEK La TCW2019 è il festival promosso da Innovation Future School che unisce creatività, giovani e imprese, finalizzato a raccontare e promuovere i giovani creativi e gli appassionati innovatori del NordEst. La prima edizione, quella del 2018, ha registrato numeri importanti: tredici eventi tra il Trevigiano e il Veneziano, cinquanta candidature al premio Donna dell’anno, sessanta relatori, ottanta startup candidate al “Premio Creativity Startup” e 1.500 partecipanti. A questi si devono aggiungere le decine di migliaia di persone che hanno seguito la TCW2018 da tutta Italia tramite i social.

Facebook Comments

Leggi anche

PFAS, Bottacin contesta le esternazioni del ministro

“Se fosse un gran premio il ministro Costa