TG+ 7 aprile 2017

TG+ 7 aprile 2017

- in Elenco edizioni TG+
326
0
Featured Video Play Icon
  • Bpvi chiede i danni a Zonin: ex vertici Popolare Vicenza citati per 2 miliardi
    La Banca Popolare di Vicenza porterà in Tribunale l’ex presidente Zonin più una trentina di dirigenti e top manager ritenuti responsabili della debacle finanziaria che ne ha colpito i piccoli azionisti. Prima udienza ad ottobre, la richiesta di risarcimento supera i 2 miliardi.
  • Mascolo convocato a Roma: il CSM valuta il trasferimento del GIP “armato”
    Il Consiglio Superiore della Magistratura ha ufficialmente convocato Angelo Mascolo, il giudice penale di Treviso che aveva spiegato di volersi armare per sopperire alle carenze protettive offerte ai magistrati da parte dello Stato. Assieme a lui andranno a Roma il presidente del Tribunale e il prefetto. Durante il vertice sarà valutato il trasferimento del GIP per incompatibilità ambientale.
  • Tangenti Sanità: indagato dirigente trevigiano di Manutencoop
    Danilo Bernardi, manager della cooperativa Manutencoop di Bologna, è stato sottoposto all’obbligo di soggiorno nel comune di residenza, Revine Lago, con l’accusa di tangenti: sembra infatti che per vincere o mantenere gli appalti pubblici nella Marca, la cooperativa paghi tangenti sistematiche pari al 2,5% del prezzo di aggiudicazione.
    • Iscriviti al Social TG+
      Iscriviti al Social TG+
      Iscriviti al Social TG+
  • Sventato suicidio social: annuncia la morte su Facebook, salvato da un amico
    Il noto ex consigliere leghista Pierantonio Fanton ha salvato la vita a un amico. Quest’ultimo aveva annunciato il proprio suicidio via Facebook: Fanton ha letto il tragico post e chiamato subito la polizia, che si è precipitata a casa dell’uomo trovandolo già con una corda legata attorno al collo.
  • Sconto pena per Compiano: chieto giudizio abbreviato nei processi NES
    Luigi Compiano ha chiesto il giudizio abbreviato per i processi in cui è accusato di bancarotta fraudolenta, documentale, distrazione e dichiarazione infedele. Nel caso in cui il giudice dell’udienza preliminare accolga la richiesta d’instaurare il procedimento speciale, rimarrà solo il processo principale, quello per evasione fiscale, da celebrare separatamente, in dibattimento, con rito ordinario.

Facebook Comments

Leggi anche

Treviso Siamo Noi: 61 consorziate, nuovi progetti e un futuro roseo (anzi, biancoceleste)

Superava il centinaio di presenti la famiglia Treviso