Novità per le lezioni e le attività all’Università Ca’ Foscari di Venezia, sulla base delle nuove norme introdotte dal Dpcm firmato dal premier Conte. Sulla base delle indicazioni emerse nella riunione straordinaria del Comitato Regionale di Coordinamento delle Università (CORECO) del 4 novembre, il Senato Accademico ha discusso le modalità di applicazione del DPCM sulla didattica universitaria di Ca’ Foscari.

Pertanto saranno adottate le seguenti misure:

EROGAZIONE DELLA DIDATTICA (lezioni, esercitazioni linguistiche, esami ed esami di laurea)
– Gli studenti dei primi anni di studio di Laurea (L) e Laurea magistrale (LM) proseguono in modalità duale le lezioni e le esercitazioni linguistiche, con gli stessi orari e sedi già programmati (per l’area umanistica – come del resto per le altre – la prosecuzione in modalità duale sarà comunque certificata dall’accessibilità del sistema di prenotazione del posto tramite l’app MyUniVE);
– gli studenti di L e LM iscritti ad anni diversi dal primo, svolgeranno esclusivamente a distanza la didattica (lezioni, esami ed esami di laurea, esercitazioni linguistiche), secondo gli orari già programmati;

Per tutti i corsi che non potranno essere svolti in presenza, verrà disabilitata la possibilità di prenotare il posto in aula tramite l’app MyUniVE.

LABORATORI E TIROCINI
– Tutti gli studenti (anche degli anni successivi al primo) continuano a svolgere in presenza i laboratori e i tirocini pratici, nel rispetto delle condizioni di sicurezza già previste dai precedenti DPCM;
– prosecuzione dei tirocini curricolari ed extracurricolari con le modalità concordate con l’ente ospitante.

RICEVIMENTO STUDENTI
– Svolgimento dei ricevimenti da parte dei docenti e dei CEL esclusivamente in modalità a distanza.

BIBILIOTECHE
– L’utenza universitaria (docenti e studenti) può continuare a frequentare per ricerca e studio le biblioteche, sempre con le stesse modalità di prenotazione, mentre è sospesa la frequenza dell’utenza esterna.

SERVIZI AGLI STUDENTI
– Mantenimento dei servizi agli studenti con le modalità attualmente in corso, con l’invito a tutti a utilizzare in maniera prevalente i servizi forniti da remoto.

MASTER E DOTTORATI

– I corsi di Dottorato di ricerca si svolgeranno secondo le modalità stabilite dai singoli collegi;
– i master e le attività post lauream si svolgeranno esclusivamente in modalità a distanza.

RIUNIONI, EVENTI, CONVEGNI

– Tutte le riunioni, comprese quelle di organi collegiali, gli eventi culturali, teatrali, musicali, di natura convegnistica e seminariale si svolgeranno da remoto.

PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO
– Per il Personale Tecnico Amministrativo resta in vigore quanto attualmente disposto con la circolare del DG n. 45/2020 del 29/10/2020 – Nuove misure organizzative DM 19/10/2020 del Ministro della Pubblica Amministrazione “Misure per il lavoro agile nella pubblica amministrazione nel periodo emergenziale”.

Tutte le misure sono entrate in vigore da ieri, venerdì 6 novembre, e rimarranno tali fino a diversa disposizione.