Venezia FC-Empoli, Ceccaroni: “Dovevamo rimanere in partita”

Venezia FC-Empoli, Ceccaroni: “Dovevamo rimanere in partita”

- in Sport
181
0
Pietro CeccaroniPietro Ceccaroni

In occasione del match contro l’Empoli, Pietro Ceccaroni è tornato al centro della difesa.
“Sapevamo che avremmo avuto di fronte una squadra molto forte nei singoli. Quando concedi anche un minimo, come è successo in occasione del primo goal, loro stati bravi e ci hanno puniti. Dovevano rimanere in partita, altrimenti sapevamo che sarebbe diventato  tutto più complicato, però dobbiamo continuare su questa strada che ci ha portati a fare sette punti nelle prime quattro gare dopo la ripresa. Dobbiamo continuare così, sapendo che abbiamo un percorso difficile, ma il nostro obiettivo è ben chiaro e dobbiamo raggiungerlo a tutti i costi”.
Un match dai due volti: più equilibrato nella prima frazione di gioco, mentre nella ripresa due episodi hanno determinato il risultato a favore degli avversari.
“Sì, nel primo tempo abbiamo avuto occasioni da entrambe le parti, mentre nel secondo tempo, appena abbiamo preso goal, ci siamo un po’ sbilanciati. Non avremmo dovuto, ripeto, concedere il 2-0, ma dovevamo anzi rimanere in parità sino all'ultimo. Un peisodio, una palla che arriva da un calcio d'angolo oppure da una punizione laterale, può essere sempre pericolosa. Rimane quindi il rammarico di non essere stati sempre in partita, consapevoli però di avere dato tutto. Certo oggi non è bastato, ma siamo consapevoli del fatto che il nostro obiettivo è difficile, ma dobbiamo mettercela tutta per raggiungerlo",
La prossima gara sarà veramente complicata, contro il Benevento, poi ci saranno tutti scontri diretti. Si può dire, quindi, che la salvezza passerà per il Penzo?
"Sì, Dobbiamo però pensare gara dopo gara. Dapprima al Benevento, che ha "ammazzato" questo campionato, ma noi dobbiamo andare là per metterli in difficoltà, mettendocela tutta facendo la nostra gara. Poi, ovviamente, gli scontri diretti pesano, gli incontri saranno tutti decisivi, ma dobbiamo mantenere questo atteggiamento, continuare su questa strada e così i risultati arriveranno".

Facebook Comments

Leggi anche

Rugby femminile: sinergia fra Red Panthers, Mogliano e Silea

L’unione fa la forza, mai come in questa