Benetton Rugby, la rivoluzione d’estate

Benetton Rugby, la rivoluzione d’estate

- in Le ultime, Sport
241
0
BenettonRugby_thmb

BenettonRugbyTenere il conto non è facile: tra arrivi e partenze l’estate della Benetton Rugby ha segnato una vera e propria rivoluzione sia nella rosa sia nello staff tecnico. Ben 16 le partenze - solo quattro stranieri approdati a Treviso appena l’anno scorso sono stati riconfermati - almeno 20 gli arrivi, per un totale di 39 Leoni in campo nella nuova stagione, ma c’è ancora spazio per un giocatore o due.

Cambiamenti in atto, si diceva, anche nello staff tecnico: niente riconferma per il preparatore Giorgio Intoppa, sono scattate invece le promozioni di Marius Goosen a “director of rugby”, cioè ai vertici della dirigenza, e di capitan Antonio Pavanello, nuovo direttore sportivo. In campo, dunque, la fascia passa ad Alessandro Zanni, classe 1984, visibilmente emozionato al momento del passaggio di consegne. “Mi avete lasciato senza parole - ha detto - è per me motivo di grande orgoglio entrare nella storia di questo club ed essere designato come capitano della squadra, succedendo ad un grande come Antonio”.

Al via, intanto, anche la stagione giocata con le prime amichevoli degli uomini di Umberto Casellato: debutto in Francia il 13 agosto allo Stade Aguilera contro i Biarritz Olympique, esordio casalingo al Monigo in programma, invece, venerdì 21 agosto alle 21.30 contro l'altra formazione italiana di Pro 12, le Zebre. Presentazione ufficiale di rosa e staff, lunedì 7 settembre, nella cornice di Piazza Trentin.

Info: www.benettonrugby.it

 

Facebook Comments

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha