Prosecco DOC in pista con SBK, MotoGP e MotoE

Prosecco DOC in pista con SBK, MotoGP e MotoE

- in Economia, Le ultime, Sport, Treviso
94
0
ambience,podium, presidente Consorzio Proseccoambience,podium, presidente Consorzio Prosecco

E’ il 24enne finlandese Niki Tuuli il vincitore della prima gara nella storia di un campionato mondiale di motociclismo a trazione elettrica ed il botto del Prosecco Doc stappato sul gradino più alto del podio ha fatto più rumore di quanto ne abbia prodotto il suo motore in tutta la durata della gara. E’ iniziata così, domenica 7 luglio a mezzogiorno, sui 3.700 metri del circuito tedesco di Sachsenring, la Coppa del Mondo di MotoE™, esperienza che ha attirato migliaia di spettatori fin dalle prove libere del mattino per la curiosità della “corsa muta”.

Fra qualche anno – aveva detto il presidente del Consorzio di Tutela, Stefano Zanette, annunciando lo scorso 8 febbraio la decisione di sostenere la MotoE™ - ci ricorderemo del Prosecco Doc come dello spumante che ha accompagnato il debutto in campionato del mondo della moto elettrica. Questo si armonizza perfettamente con la dimensione di sostenibilità ambientale sulla quale ci stiamo impegnando sotto più punti di vista ed è per questo che ci sentiamo in simbiosi con la nuova avventura”.

Per la cronaca, alle spalle di Tuuli, che ha corso con le insegne di Ajo MotoE™, sono arrivati Bradley Smith (One Energy Racing) e Mike Di Meglio (Marc VdS). Il primo fra gli italiani è il trentino Matteo Ferrari, in quinta posizione, per i colori di Gresini MotoE™.

La presenza del Consorzio di Tutela del Prosecco Doc rientra in un accordo con Dorna Sports, la società spagnola che gestisce i diritti commerciali del campionato MotoGP™ (al cui interno sono inserite le date per MotoE™), per il supporto nei massimi campionati motociclistici, con una diffusione televisiva che copre 200 Paesi in tutto il mondo attraverso 70 network.

Il contratto ha durata triennale e prevede la presenza del Prosecco Doc in tutte le premiazioni sul podio, oltre che nei box dei circuiti e nelle aree di accoglienza.  L’accordo si è aggiunto ad integrazione del precedente, siglato sempre dal Consorzio con Dorna, ma sul fronte del campionato mondiale WSBK, che lo scorso weekend, in coincidenza con la tappa tedesca di Sachsenring, si è disputata a Donington, UK alla presenza del presidente Stefano Zanette: “E’ stato un grande piacere presenziare come ‘event main sponsor’ alla tappa di Donington.  Per la nostra denominazione il Regno Unito rappresenta uno dei nostri mercati più importanti, se non il più importante. Il Prosecco Doc a Donington, viene apprezzato più che in ogni altra tappa del WSBK, lo dimostrano i numeri dell'affluenza presso il nostro spazio mescita del prodotto. L’incanto di questo storico circuito, realizzato nel 1931, - conclude Zanette- lo rende uno dei più affascinanti e siamo particolarmente orgogliosi di avervi partecipato in maniera così impattante sia per il pubblico presente e per i telespettatori che ci hanno seguito da casa”.

Facebook Comments

Leggi anche

Un Tall Black a Treviso: è Isaac Fotu

Altro nuovo arrivo per la De' Longhi Treviso