Totila d’Oro e cittadinanza onoraria: oggi cinque nuove benemerenze

Totila d’Oro e cittadinanza onoraria: oggi cinque nuove benemerenze

- in Le ultime
904
0
Monguzzi_Paolini-ok-min

Attraverso le civiche benemerenze, il Comune di Treviso premia l’attività di coloro che “con opere concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, o con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico, con particolare collaborazione alle attività della pubblica amministrazione, con atti di coraggio e di abnegazione civica” abbiano portato lustro alla città, rendendone più alto il prestigio, e addita quindi i benemeriti alla pubblica estimazione.

Nel 2018 il Comune di Treviso conferisce cinque benemerenze:

la CITTADINANZA ONORARIA a Pierre Villepreux, allenatore di rugby;

il TOTILA D'ORO a Mario Brunello, violoncellista;

il TOTILA D'ORO a Tullio Giacomini, presidente della Cooperativa Soc. il Quadrifoglio;

il TOTILA D'ORO ad Andrea Marcon, maestro d'orchestra;

il TOTILA D'ORO a Marco Paolini, drammaturgo, regista e attore teatrale.

Come da regolamento comunale, le candidature alle civiche benemerenze sono state proposte direttamente dai cittadini trevigiani: tutte le istanze di concessione sono state corredate dai necessari rapporti e dossier informativi, e sono pervenute al gabinetto del sindaco entro il 30 settembre 2017.

Dopo l'istruttoria delle istanze ad opera del sindaco di Treviso Giovanni Manildo e del presidente del Consiglio Comunale Franco Rosi, le candidature sono state sottoposte allo stesso Consiglio Comunale di Treviso, che ha espresso parere favorevole.

La cerimonia di assegnazione delle civiche benemerenze è aperta a tutta la cittadinanza, e si svolge per la prima volta al Teatro Comunale Mario Del Monaco.

Le motivazioni delle civiche benemerenze concesse nel 2018 sono riportate in documentazione separata acclusa alla presente.

Totila d'Oro concessi nella Legislatura 2013-2018

2013: prof. Luigi Menegazzi

2014: mons. Fernando Pavanello

2016: alla memoria del dr. Giancarlo Stiz

2016: prof.ssa Anna Mancini Rizzotti

2018: Mario Brunello

2018: Tullio Giacomini

2018: M° Andrea Marcon

2018: Marco Paolini

Facebook Comments

Leggi anche

A Caorle un investimento strategico per l’Alto Adriatico

“Prima l’importante traguardo della certificazione di sostenibilità, che