Quando l’arte culinaria e l’arte teatrale si incontrano

Quando l’arte culinaria e l’arte teatrale si incontrano

- in Food and beverages, Le ultime
696
0
caviale-2

In un elegante contesto come quello del Relais Monaco di Ponzano Veneto (TV), i Poeti dea Sopa Coada in collaborazione con i Narratori del Gusto danno vita ad un evento interamente dedicato ad un prodotto pregiatissimo: il caviale.

"Il Caviale non ha più segreti" si terrà domenica 2 Ottobre alle ore 18.00, un evento innovativo dove arte culinaria e arte teatrale si sposano e si intrecciano creando un percorso ricco di emozioni sensoriali. Pregiate degustazioni di “Calvisius caviar” (BS), accompagnate da Moscato Secco il "SIRIO" della Cantina VIGNALTA dei Colli Euganei (PD). 

Oggi abbiamo incontrato Pietro Arrigoni, professionista del mondo della cultura e regista dello spettacolo che renderà ancora più unica la serata.

Come nasce la sua collaborazione con i Poeti dea Sopa Coada?

Nasce dal lato della poesia. Da anni sono innamorato del cibo, cibo in tutte le sue declinazioni, bellezza, varietà cromatiche, intelletto, aspetti artistici. Il cibo regala emozione e queste emozioni si possono esprimere anche attraverso le parole. La letteratura è ricca di narrazioni sul cibo, mi piace ricercarle e reinterpretarle.

Questa prima collaborazione con i Poeti dea Sopa Coada nasce casualmente, ma fin da subito è portatrice di una magnifica sinergia.

Questo intreccio tra arte e enogastronomia è un format nuovo, cosa lo rende speciale?

Si è un format molto innovativo, l'ho sperimentato con una serata intitolata "I sette peccati dell'Ostrica", trovo sublime ora l'idea di aprire la strada al caviale.

Credo sia un format particolare a partire dalla location, una bellissima villa che rappresenta a pieno una situazione conviviale, un prodotto inebriante come il caviale che si fa protagonista, e l'abbinamento inesplorato con un vino del territorio, a ricordare come il Veneto sia un'eccellenza nell'enologia. Tutto questo impreziosito dal teatro, un lavoro su più piani emozionali e sensoriali.

Questo sarà sicuramente buon auspicio per un progetto culturale più importante, creare sempre più incontri dove enogastronomia e arte si intrecciano e elevano ad emozione, arte intesa a 360°.

Per me è un onore partecipare a questa serata, considero il Veneto una terra di grande sensibilità artistica, curiosa di cultura e aperta al nuovo, intelligente e vivace, sicuramente grazie anche al suo importante background.

Trovo che queste iniziative siano utili al rilancio dell'economia italiana e offrono un'ottima vetrina alle potenzialità delle eccellenze made in Italy.

Come si svolgerà lo spettacolo?

Si divide in quattro momenti emozionali, con quattro racconti fatti di narrazione contemporanea, protagonista ovviamente il caviale. I testi sono scritti da Susanna Zanolli, l'attrice che li interpreterà e ci sarà una sorpresa per il pubblico che renderà ancora più emozionante la serata.

Più energie unite per rendere questo evento indimenticabile.

 

 

Per informazioni: 3935328762

bottone-caviale

 

Pubbliredazionale

 

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.