Ulivi, storia e natura in una domenica d’autunno

Ulivi, storia e natura in una domenica d’autunno

- in Food and beverages, Le ultime
119
0
olivi1

D'autunno tra gli ulivi, a contatto diretto con il paesaggio collinare veneto da cui scaturisce un apprezzato olio extra vergine d'oliva. La proposta va incontro al crescente interesse di appassionati di turismo gourmet, che richiedono esperienze da vivere per aumentare la propria cultura enogastronomica. Domenica 28 ottobre Asolo, Brenzone sul Garda, Illasi e Pove sul Grappa faranno da sfondo alle camminate tra gli ulivi, organizzate in Veneto e in tutta Italia alla scoperta di piante secolari e di una sapienza antica nella produzione di olio d'oliva. Nel 2017 furono oltre 20.000 i partecipanti in tutta Italia agli eventi organizzati da 121 Comuni.

Le Città dell'Olio. Organizza l'associazione nazionale Città dell'Olio (oltre 320 soci tutti enti pubblici ), che punta su questa seconda edizione per consolidare il successo della iniziativa. Il turismo all’aria aperta è un settore che vale nel 2017 oltre 4 miliardi in Italia, con una stima di crescita per l'anno in corso di quasi il 4% (dati Osservatorio del Turismo Outdoor). Il viaggio d’esperienza, secondo Enit, l’Agenzia Nazionale Turismo, vede i visitatori sempre più interessati alla partecipazione diretta nelle attività come trekking e cicloturismo o legate alle degustazioni e ai tour gastronomici. L’associazione  invita domenica 28 ottobre in quattro località in cui sono stati selezionati percorsi unici tra gli olivi, in una commistione tra storia e ambiente, alle radici di una produzione legata a dimore storiche, frantoi e borghi suggestivi.

Gli itinerari.  Ad Asolo (Treviso)  si camminerà tra gli olivi dei colli, in cui la coltura dell'ulivo è di casa da sempre. Affascinante l’antica strada Foresto Vecchio. Passeggiata in un oliveto a Brenzone sul Garda (Verona), con visita guidata e illustrazione delle tecniche di raccolta, mentre il percorso di Illasi attraversa torrenti e olivete, aziende agricole e paesaggi senza tempo. In provincia di Vicenza si visita Pove del Grappa, la conca degli olivi, borgo ai piedi del Massiccio del Grappa che accoglie oltre 20.000 piante di olivo coltivate.

Come iscriversi.  È on line il sito www.camminatatragliolivi.it per scaricare subito il programma della giornata e trovare notizie sul territorio, il paesaggio, la storia. Altre informazioni nella fan page su Facebook e nei canali Instagram e Twitter con l’hashtag #camminatatragliolivi, che potrà essere utilizzato anche per postare foto dei luoghi e degli eventi . (c.s.)olivi1passeggiata1

 

Facebook Comments

You may also like

Premio Eticork alla vendemmia solidale di Cecchetto

Applausi al Merano Wine Festival 2018 per la